CORRIERE DELLO SPORT 🔵 Muriel, toccante messaggio d’addio ai tifosi dell’Atalanta: va in Mls – Shango Media
Football-FRONT-ITFootball-URGENT-IT

CORRIERE DELLO SPORT 🔵 Muriel, toccante messaggio d’addio ai tifosi dell’Atalanta: va in Mls

BERGAMO – Una storia lunga quattro anni e mezzo quella vissuta all’Atalanta da Luis Muriel, che prima dell’addio ha dedicato un pensiero ai tifosi e più in generale a tutto l’ambiente nerazzurro. Â«Â Vado a fare un’esperienza nuova, ma vi porterò sempre nel cuore », dice il 32enne attaccante colombiano in un video postato su Instagram all’indomani della sua partenza verso l’Orlando City, club della Mls dove lo attendono due anni di contratto più opzione per tre milioni di euro a stagione (al club bergamasco, che lo prese a 20 milioni dal Siviglia nell’estate del 2019 ma dopo il 30 giugno prossimo lo avrebbe perso a parametro zero, va un milione).

Muriel, messaggio ai tifosi dell’Atalanta

« Insieme alla società vogliamo fare questo saluto perché la riteniamo la maniera più bella di lasciarci – continua nel suo videosaluto –. Bergamo è casa mia e tornerò sempre a trovarvi. Siete la tifoseria più bella mai conosciuta ». Partito alla volta degli Usa da Linate lunedì mattina, Muriel, 33 anni il prossimo 16 aprile, ha pubblicato il videosaluto alle sei del mattino di oggi (martedì 13 febbraio): « Avrei voluto farlo di persona, ma non ce n’è stato il tempo perché appena è arrivato l’ok sono dovuto partire per fare le visite mediche », spiega il colombiano nel post. « Ringrazio il presidente Antonio Percassi, il figlio Luca, mister Gasperini e tutti i compagni con cui ho vissuto cose bellissime, sia in Europa che in Italia, in questi quattro anni e mezzo – prosegue Muriel nel video –. Ringrazio anche chi è dietro le quinte a Zingonia: i magazzinieri, il personale in cucina e quello amministrativo che ogni giorno lavorano per renderci migliori ». Infine, nel messaggio scritto: « Mi avete sempre supportato e trasmesso grande affetto e calore. Mi sono sentito amato come calciatore ma anche come persona. Non lo dimenticherò mai ».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Bouton retour en haut de la page
Fermer